ESTATE: stagione di fuoco, stagione di Pitta

Piccoli consigli per un’estate rinfrescata

 

L’estate, secondo l’Ayurveda, è collegata all’elemento fuoco,  quindi direttamente al dosha Pitta.  Pitta è l’umore corporeo che tende ad aggravarsi durante tutta l’estate. Il suo squilibrio può provocare sudorazione abbondante, acidità di stomaco, comparsa di eritemi sulla pelle, sentimenti di rabbia. Per non aggravare Pitta e rendere il caldo più sopportabile, l’Ayurveda suggerisce alcuni consigli da mettere in pratica durante l’estate.

  1. Cibi rinfrescanti

L’Ayurveda consiglia di nutrirsi con cibi rinfrescanti durante tutto il periodo estivo per  mantenere la forza di Pitta in equilibrio. Gli alimenti più indicati sono le verdure a foglia verde, noci di cocco, melone e  anguria. Durante tutta l’estate è necessario evitare i cibi troppo speziati e piccanti.

  1. Aromaterapia

L’Ayurveda ha molto a cuore l’utilizzo degli oli essenziali  per mantenere i Dosha in equilibrio. In estate, contro il caldo e per favorire il benessere, si consiglia di utilizzare oli essenziali ad azione rinfrescante come legno di sandalo, lavanda vera, camomilla romana, menta piperita, bergamotto, rosa damascena.  Possono essere utilizzati per  effettuare dei massaggi  aggiungendoli all’olio vegetale oppure in forma di idrolati da aggiungere ad un bagno rinfrescante e rivitalizzante

  1. Passeggiate rinfrescanti e nuoto

L’ayurveda suggerisce lunghe passeggiate all’alba e al tramonto da effettuare  in spiaggia a contatto con l’acqua o lungo i sentieri dei boschi. Praticare sport che permettano il contatto con l’acqua, come il nuoto, sia al mare che in piscina. Entrambi, passeggiate e nuoto, sono attività rinfrescanti, rilassanti e benefiche per il corpo e per la mente.

Felice Estate a Tutti!!!